Come fare un uovo di cioccolato

ciocco6Se non potete proprio permettervi di spendere un centinaio di euro per un uovo di cioccolato del maestro pasticcere Paul Hévin, di cui potete ammirare un capolavoro nell’immagine che apre questo post, oppure comprare qualche simpatico ovetto da  Chocolate TradingCO, potete sempre cercare di prepararne uno nella vostra cucina e chissà, magari rimarrete sorprese da questa vostra dote che non sapevate neppure di avere!

 

Dunque, per prima cosa dovreste procurarvi il cioccolato che più vi piace, ossia al latte o fondente, del Madagascar o altro ancora. Quindi fatelo sciogliere a bagnomaria ma a fuoco basso altrimenti potrebbe bruciarsi.

 

spalmare il cioccolatoUna volta sciolto e versato in una ciotola, inizia la parte più difficile, ossia dovete raffreddarlo. Non basta metterlo in un luogo fresco e aspettare altrimenti si indurirebbe formando tanti grumi. Dovete o continuarlo a mescolare fino a che la temperatura sia calata sensibilmente oppure rovesciarlo su una superficie piatta e pulita e spalmarlo facendo attenzione che non si formino grumi. Con una spatola lo dovrete poi pazientemente raccogliere e rimettere nella ciotola.

Quindi, con un pennello in silicone o versandolo direttamente nello stampo che trovate in commercio in diversi formati e materiali, riempirete le due metà di uovo-stampo. Se decidete di ricorrere al pennello dovete distribuirlo lungo tutte le pareti in modo che si formi uno strato abbastanza spesso altrimenti riempite versandolo direttamente nello stampo e quindi procedete facendolo uscire in parte, almeno quello eccedente.

svuotauovoTerminata l’operazione, mettete le due metà nel frigorifero per una decina di minuti. Una volta passati, tirate fuori le due parti e con un leggero colpetto dovrebbero staccarsi dallo stampo. Avrete così due metà. Ora non dovete far altro che mettere dentro la sorpresa, se volete, e spennellare con del cioccolato ancora fuso i bordi di una delle due metà come se fosse una colla. Quindi unite le due parti e il gioco è fatto: il vostro uovo è pronto!

 

 

I modi per personalizzarlo con decorazioni sono infiniti. Usare dei fiorellini di zucchero o del cioccolato fuso bianco che con una siringa distribuirete scrivendo o disegnando qualcosa. Oppure ancora più difficile, come queste creazioni di maestri pasticceri:

ciocco7Sempre il pasticcere Jean-Paul Hévin.

 

 

 

 

 

ciocco5Arnaud Larher che prepara i più simpatici animaletti in cioccolato che ci sono al mondo usando i due colori fondamentali e cioè il cioccolato bianco e quello nero.

 

 

 

 

Oppure questi simpatici ovetti di Chocolat TradingCO:

ciocco1ciocco2ciocco3

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto