Doggy Bag: non abbiate vergogna a chiederla

doggy-bagDa mamme, sapete che quando usciamo a cena in famiglia, i bambini fanno tutto fuorché mangiare e il risultato è che il loro piatto rimane, se non intatto, molto pieno.
Soldi buttati via, dunque: difficilmente, infatti qualche adulto riesce a mangiare anche la loro parte e gli avanzi verranno gettati nella spazzatura, generando anche un rifiuto. Per evitare tutto ciò, da anni negli States è in voga la doggy bag, cioè chiedere al cameriere di preparare un sacchetto in cui mettere tutto il cibo avanzato e portarlo a casa, per consumarlo nei giorni successivi.

Chiedere una Doggy Bag un’abitudine sicuramente non Italiana

Il problema è in molti si vergognano a chiedere al cameriere la doggy bag e preferiscono piuttosto pagare per un piatto che poi non viene consumato, ma gettato nei rifiuti. La vergogna è, comunque, tutta italiana: negli Stati Uniti, così come in molti altri Paesi europei è una consuetudine e, inoltre, sono tantissime le star che si portano a casa gli avanzi del ristorante.

Economia, risparmio ed ecosostenibilità devono quindi spronarci a superare la timidezza e a farci richiedere la doggy bag; attualmente i principali ristoranti self service, molto apprezzati dalle famiglie per la loro economicità e per l’informalità dell’ambiente, sono dotati di doggy bag, ma dovremmo riuscire a superare il complesso anche nei ristoranti più ricercati.

La doggy bag è, infatti, un nostro diritto, ma non solo. A fronte di milioni di persone affamate nel mondo che non possono nemmeno mangiare un tozzo di pane al giorno, è un dovere anche etico evitare di gettare il cibo nei rifiuti. Una lezione che, in definitiva, raccontiamo sempre ai nostri figli, ma che dobbiamo noi stesse mettere per prime in pratica con disinvoltura, richiedendo la doggy bag.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto