Denti cariati bambini: cosa fare?

carie-dentini-da-latteI denti da latte dei bambini sono molto delicati e spesso succede di veder apparire qualche carie. Come si ci può comportare? Prima di tutto l’igiene orale è importantissima, quindi è bene curare il più possibile i dentini, fin dal primo che vediamo spuntare. Inizialmente i dentini vanno puliti con una garza o uno spazzolino molto piccolo e solo ed esclusivamente con acqua, per poi aggiungere il dentifricio intorno ai tre anni d’età. Una cosa molto importante è anche cercare di non far bere troppe bevande ricche di zuccheri, come i succhi di frutta, e di evitare il latte o la camomilla quando il bambino è già a letto e non ha, quindi, la possibilità di lavarsi in seguito i dentini. Nel caso dovessimo notare qualche carie è opportuno andare immediatamente da un dentista pediatrico per una visita, in modo da evitare che la sua evoluzione vada avanti. Bisogna trattare i denti cariati bambini da latte nello stesso modo in cui trattiamo i denti permanenti, con le stesse cure e la stessa attenzione. Nell’attesa dell’intervento del dentista, ci sono alcune modalità di trattamento per alleviare il fastidio nel bambino come, per esempio, tenere sempre pulita la zona colpita, usando anche il filo interdentale, e in caso il dolore fosse troppo forte si può ricorrere, sotto consiglio del pediatra, ad un antidolorifico come il paracetamolo.

Denti cariati bambini: Come prevenire?

Per riuscire a prevenire l’arrivo delle carie nei bambini è importante mantenere un’ottima igiene orale già durante la gravidanza in modo da evitare il passaggio dei batteri dalla mamma al bambino e, per lo stesso motivo, bisogna cercare di evitare contatti che comportano lo scambio di saliva, come la condivisione delle posate o la pulizia del ciuccio tramite la nostra bocca.

Il momento della pulizia dei denti deve diventare un gioco, in modo che il bambino possa imparare divertendosi che la salute dei suoi dentini è molto importante, soprattutto se si vuole evitare l’intervento del dentista. Non bisogna mai sottovalutare la presenza di carie nel bambino e pensare che tanto i denti da latte un giorno cadranno, ma è bene impegnarsi al meglio per mantenere un’ottima igiene orale e decidere di ricorrere al dentista in caso di bisogno.

Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto