Consigli pratici per mantenere in ordine la casa

DCIM100GOPRO

Per molte donne, a volte, non è semplice mantenere in ordine la propria casa e i motivi possono essere tanti: il primo fra tutti è sicuramente la mancanza di tempo a disposizione. Al giorno d’oggi, in molte famiglie, è necessario che lavori sia l’uomo che la donna, mentre tanti anni fa, solitamente, era solo l’uomo che si recava a lavorare e la donna restava in casa ,occupata per la maggior parte della giornata a sbrigare le faccende domestiche, a prendersi cura ed educare i propri figli.

Un altro motivo che rende difficoltosa questa operazione, è anche il disordine causato dai propri bambini, specialmente quando la casa è animata dai più piccoli: la casa si trasforma a questo punto in un vero e proprio campo di battaglia, dove sono sparsi i vari giochi che genitori, parenti, amici regalano ai vostri figli e che li intrattengono piacevolmente durante la giornata. E’ buona norma abituare fin dalla tenera età il vostro piccolo a riporre con pazienza i piccoli giochini in un contenitore magari colorato e simpatico, per stimolare il bambino a compiere un’azione sì di ordine ma con lo spirito del gioco.

Oltre a questo, occorre considerare anche che, se la famiglia è numerosa, il bagno si sporca più facilmente, ci sono più panni da lavare e da stirare, ci sono più piatti e pentole sporchi e chi pulisce tutto generalmente in una famiglia è quasi sempre solo una persona: la mamma! Per cercare di tenere sistemata la casa, quindi, è necessario usare dei piccoli trucchetti che posso agevolare il lavoro.

Il primo trucco è quello di non disperarsi mai e anche se la casa non è completamente perfetta non date molto peso alla cosa: l’importante  è che almeno i servizi igienici e la cucina siano puliti e in ordine, poi se c’è qualcosa fuori posto, si può sempre rimediare.

Il secondo trucco per risparmiare tempo è quello di sostituire le lenzuola e le coperte con dei piumini (almeno di inverno) in modo da sistemare il letto molto velocemente e in più si risparmia sullo spazio, eliminando le ingombranti coperte che quando non vengono utilizzate occupano molto spazio negli armadi. Per tenere in ordine anche all’interno degli armadi, è utile usare dei contenitori a scomparto, in modo da dividere e riporre al loro interno le varie tipologie di indumenti che non si utilizzano nei diversi periodi dell’anno.

Terzo trucco è quello di eliminare più oggetti inutili possibili. Eliminate le vecchie cartelle di documenti, bollette, cartelle cliniche ed eseguite, per quanto possibile, una scansione dei principali documenti inserendoli magari all’interno di un hard disk, in modo da averli comodamente disponibili nel momento del bisogno. La stesso procedimento si può seguire con la libreria, cercando di eliminare i vecchi libri per sostituirli con degli ebook digitali. Fate attenzione anche agli innumerevoli soprammobili che avete e considerate se non sia il casi di disfarvene: portano via molto tempo quando si tratta di fare la polvere.

Quarto trucco: responsabilizzate tutti i membri della vostra famiglia, anche i più piccoli. Date a ognuno di loro dei compiti ben precisi: chi apparecchia, chi sparecchia, chi svuota la lavastoviglie… I bambini dovranno tenere in ordine la loro cameretta, riporre il cambio sporco nella cesta, le scarpe nell’apposito armadio. Se tutti collaboreranno, la vita sarà più semplice e riuscirete a mantenere la vostra casa ordinata e pulita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto