Colazione bambini: tanti motivi per non saltarla

colazione-bambiniLa colazione bambini è uno dei pasti più importanti della giornata ma, ammettiamolo, anche uno dei più difficili da gestire: la fretta di uscire di casa, l’ansia per la giornata che incomincia e lo stato di transizione fra il sonno e la veglia fanno sì che molti bambini saltino questo primo pasto.

Colazione bambini: Perchè è cosi importante?

Eppure non c’è niente di più sbagliato che non far fare la colazione al bambino in quanto si impone al piccolo di affrontare la giornata senza la giusta riserva energetica a cui attingere. Il risultato di questa partenza in salita è presto detto: il bambino dimostrerà una scarsa concentrazione in classe e, di conseguenza, il suo rendimento scolastico sarà molto inferiore.

Dal punto di vista nutrizionale, saltando la colazione si verificano spesso delle carenze di nutrienti fondamentali (come il calcio o il fosforo) o di vitamine (come la A e la D), con notevoli ripercussioni su tutto l’equilibrio alimentare. Nonostante il saltare la colazione comporti dei grandi svantaggi nutrizionali e scolastici, alcune statistiche dimostrano che l’11% dei bambini italiani non fa colazione al mattino e che 1 su 3 segue dei criteri erronei. In definitiva, si contano sulle dita di una mano i bambini che al mattino fanno una colazione come si deve.

Se è vero che non esiste una bacchetta magica per riuscire a far fare una buona colazione ai nostri figli, è anche certo che alcune precauzioni possono sicuramente migliorare la qualità della prima colazione dei nostri bimbi.

La prima cosa riguarda sicuramente il tempo da dedicare alla colazione bambini: non occorre mezz’ora intera per fare una buona prima colazione, ma bastano 5 o 10 minuti. Se pensate che, trascorrendo qualche attimo di più a tavola farete tardi a scuola e al lavoro, anticipate la sveglia del bambino e spostate alcune incombenze alla sera, come preparare i vestiti o la cartella scolastica.

Inoltre, apparecchiate la sera prima l’occorrente per la prima colazione di modo che al mattino basterà sedersi a tavola, per avere già sottomano fette biscottate e biscotti, frutta e yogurt.
Infine, non scendete mai al compromesso di accendere la televisione a colazione: oltre a farvi perdere tempo, ci sono poche cose più deleterie che mangiare e guardare la televisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto