chupa chupa fai da te

images (3)Oggi abbiamo fatto dei chupa chupa meravigliosi! Eravamo bloccati in casa perché faceva molto freddo e la stradina che porta alla strada principale era una lastra di ghiaccio. Preciso che ci troviamo nella casa di nonno Bruno, in Valsesia, vicino a Varallo Sesia. Questa casa è completamente immersa nel bosco, a circa 700 metri s.l.m. C’è una stradina con una forte pendenza che una volta non c’era e al suo posto, la gente che abitava in queste case (sono solo 5) percorrevano un sentiero. La casa è stata rifatta tutta con tanto di stufa a pellet ma l’unico inconveniente è che quando gela si sale solo a piedi e anche a fatica.

Quindi, che fare? “Mamma voglio un chupa chupa!” No problem! Ho letto, tempo fa, come farli in modo molto semplice. Occorre solo un pan di spagna (abbiamo usato brioches perché non lo avevo), della marmellata o yogurt, del cioccolato fondente o al latte da sciogliere, delle codette di cioccolato o di zucchero colorato e anche altre decorazioni come noce di cocco sbriciolata o granella di nocciole.

I bambini possono partecipare attivamente alla lavorazione che tra l’altro è molto semplice! Basta sbriciolare il pan di spagna con la marmellata e lo yogurt per ottenere un impasto omogeneo. Quindi i vostri pargoletti potranno fare tante piccole polpettine tonde tonde da riporre nel frizer per circa 30 minuti. Infine, il vero divertimento sta nel decorare le palline. Prendete delle cannucce e infilate le palline. I bimbi potranno passarle nel cioccolato fuso e quindi spolverarle o con la noce di cocco o con le codette o altro ancora e il chupa chupa è pronto da gustare!

Devo però essere sincera… la foto l’ho presa a prestito perché i nostri erano decisamente più bruttini… 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto