Le camerette disordinate e puzzolenti degli adolescenti

camerette-disordinateChiunque di noi abbia in casa dei figli sa quanto siano elevate le loro capacità di lasciare in giro ogni cosa. Le camerette disordinate sono all’ordine del giorno, a prescindere dall’età dei nostri figli.

Se i più piccoli non vogliono saperne di riordinare i loro giocattoli e i loro disegni, gli adolescenti vanno ben oltre.

Avanzi di cibo e calzini sporchi, scarsi ricambi d’aria e riscaldamento troppo alto sono solo alcuni degli elementi che rendono invivibili (ma non solo) le camerette disordinate dei ragazzi.

Le camerette disordinate influiscono sul benessere dei ragazzi: lo studio britannico

Infatti, secondo uno studio condotto dalla Oxford University, tutti questi fattori insieme sono un cocktail micidiale per rendere il sonno dei ragazzi cattivo, con la fisiologica conseguenza che il rendimento scolastico cala drasticamente.

Lo studio è stato coordinato dal prof. Colin Espie e ha preso come campione oltre 32mila ragazzi nel Regno Unito, con la conclusione non troppo irrealistica che ai giovani inglesi sarebbe opportuno dare delle lezioni di igiene.

Per completare lo studio sulle camerette disordinate, si prevede una seconda fase in cui ai ragazzi venga insegnato come e quanto cambiare l’aria e poi monitorare la situazione dopo il “corso”, effettuando i dovuti paragoni.

Per noi mamme alla lettura, insomma, non ci rimane che insistere con i nostri ragazzi che l’ordine, la pulizia e l’aria fresca sono una gran bella cosa, non solo perché noi ci teniamo, ma anche per il loro benessere e per il loro rendimento scolastico. Se non funziona, proviamo a dirgli che cambiando l’aria ci metterà meno tempo a studiare e… qualcosa dovrebbe cambiare (si spera!)!

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto