Borsa mare a misura di bambino

borsamareL’estate è finalmente arrivata e non c’è niente di meglio che godersi una piacevole giornata al mare assieme alla vostra famiglia e ai vostri figli. Si sa che andare in spiaggia, quando avete bambini molto piccoli, implica un’organizzazione maggiore, con la tendenza a riempire la vostra borsa di molte cose, alcune delle quali futili, e di tutto l’occorrente necessario anche per divertire e intrattenere il vostro bambino e fronteggiare così qualsiasi tipo di situazione.

La borsa mare, deve essere pertanto funzionale, pratica allo stesso tempo e organizzata nel migliore dei modi a misura di bambino, in modo da consentirvi di godere di un po’ di relax, di beneficiare dei caldi raggi solari e di fare un bel bagno nelle acque del mare, senza incorrere in situazioni spiacevoli, scoprendo di avere dimenticato qualcosa di estremamente importante! A queso punto, appare giusto indicare di seguito, alcuni semplici consigli su come organizzare la borsa mare per vostro figlio, cercando di non dimenticare le cose indispensabili.

Innanzitutto nella borsa non deve mai mancare la crema solare: vi consigliamo di acquistarne una pensata proprio per la salute della pelle del vostro bimbo: preferire una crema ad alto potere protettivo, resistente all’acqua, per contrastare gli effetti dannosi del sole sulla pelle delicata del vostro piccolo. Ricordate di applicare la protezione solare prima dell’esposizione al sole, anche in presenza di nuvole. Evitate che il vostro piccolo giochi i spiaggia durante le ore più calde e coprite la sua testa con una bandana oppure con un capellino con visiera. Questo accessorio non deve assolutamente mancare nella vostra borsa.

Altro oggetto importante, che però alcuni bimbi rifiutano, sono gli occhiali da sole. A volte, noi adulti, sottovalutiamo questo aspetto perché pensiamo che gli occhiali siano “cosa da grandi” ma non è così. Anche gli occhi dei bimbi soffrono e si affaticano. Polvere, sole con anche l’effetto acqua salata, possono portare ad irritazioni e arrossamenti. Se proprio vostro figlio non ne vuole sapere, il cappellino con ampia visiera sarà ancora più utile.

Un altro elemento indispensabile è il telo da bagno o l’accappatoio per avvolgerlo nel momento in cui esce dall’acqua, i sandali, da indossare quando la sabbia scotta oppure se la spiaggia presenta ghiaia o pietre. Non trascurate l’igiene del bambino neanche al mare e munitevi di un ricambio compreso un altro costume, pannolini e salviettine per i più piccoli.

L’acqua e la merenda sono le altre due cose che dovete  necessariamente portare con voi quando andate in spiaggia. Infine, non dimenticate il salvagente, i giochi come secchiello, palette e varie formine, per assicurare l’intrattenimento di vostro figlio, partecipando con lui al gioco, con allegria e serenità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto