Alghe a tavola: benefici e tipologie

Le alghe sono considerate uno degli alimenti più salutari del nostro pianeta ed è per questo che andrebbero riscoperte nella cucina occidente visto che da secoli sono presenti in quella orientale.

Proprietà benefiche delle alghe

  • Hanno un effetto disintossicante e favoriscono l’eliminazioni di scorie tossiche attraverso sudori, feci e urine.
  • Aiutano la funzionalità del fegato e dei reni.
  • Favoriscono la digestione.
  • Accelerano il metabolismo e per questo sono considerate un alimento dimagrante.
  • Hanno proprietà antinfiammatorie e antiossidanti e contrastano l’azione dei radicali liberi.
  • Rafforzano il sistema immunitario e hanno azione antivirale.
  • Rafforzano la vista per il loro buon apporto di acidi grassi omega-3.

In particolare, oltre agli effetti sopra elencati, le:

  1. Alghe blu-verdi abbassano il colesterolo, regolarizzano la pressione arteriosa e apportano effetti benefici nei soggetti diabetici di tipo 2;
  2. Alghe rosse abbassano il colesterolo, contrastano asma e ulcere, infezioni urinarie e foruncoli;
  3. Alghe brune abbassano il colesterolo e apportano effetti benefici nei soggetti diabetici;
  4. Alghe verdi contrastano ipertensione, stress e anemia, migliorano la glicemia, disintossicano dai metalli pesanti, migliorano la concentrazione e aumentano i livelli di energia.

Tipologie

Arame

L’alga arame è ricca di potassio e iodio. E’ indicata per gli sportivi in quanto argina il problema di incorrere in crampi muscolari. Contrasta l’ipotiroidismo e aiuta a mantenere sotto controllo il peso corporeo.

E’ l’alga dal sapore più delicato.

Dulse

E’ la tipologia più ricca di ferro. Ha anche un buon contenuto di proteine, vitamine A e C, potassio e magnesio. E’ indicata in casi di anemia.

Ha un sapore piccante ed si sposa bene con l’avena.

Hijiki

E’ ricchissima di calcio (1400mg di calcio per 100g di alga). Ha, inoltre, un buon contenuto di ferro e potassio. E’ utile per proteggere i denti e ha un effetto rimineralizzante e cicatrizzante. Rafforza unghie e capelli.

Kanten

E’ utile nella preparazione dell’agar-agar, un gelificante ricco di fibre e magnesio. Dà un effetto saziante.

Kelp

Ricca di iodio, fitosteroli, polifenoli, vitamine A, B1, B2, C, D ed E. Presenta proprietà rimineralizzanti e antinfiammatorie. E’ una fonte naturale di iodio ed è indicata per contrastare l’obesità dovuta a ipotiroidismo.

Klamath

Ha la maggiore quantità di omega-3 e omega-6. Ha un buon contenuto di proteine e antiossidanti. E’ un alimento particolarmente energetico che contrasta stanchezza e potenzia il sistema immunitario. E’ un antitumorale e aiuta nelle fasi di convalescenza e riabilitazione.

Kombu

Ricca di iodio, calcio, fibre, sali minerali e acido alginico. E’ depurativa e disintossicante. Aiuta a prevenire la formazione dei trombi. E’ ricca di acido glutammico, una sostanza che viene riprodotta industrialmente come glutammato di sodio, un esaltatore di sapidità.

Nori

E’ l’alga più ricca di proteine. Presenta buone quantità di fibre, vitamine A, B1, B12 e C, omega-3, calcio e ferro. Contrasta il colesterolo. Aiuta anche a contrastare l’anemia e l’invecchiamento

Spirulina

Ricca di vitamine del gruppo B, A e D e calcio. Ha proprietà antitumorali.

Wakame

Ricca di magnesio. Contrasta l’osteoporosi. Ha proprietà diuretiche. Grazie alla presenta di fucoxantina contrasta la resistenza all’insulina.

Reperibilità e provenienza

Le alghe non provengono solo dal Giappone, ma anche dalla Francia, dall’Irlanda e dai Paesi scandinavi. Sono reperibili in erboristeria, online o nei negozi biologiche, ma è meglio prediligere quelle di provenienza europea in quanto meno esposte a radiazioni.

Dott.ssa Michela Capuzzoni

Per info e contatti qui e qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto